Storie dell'altro calcio

Un calcio diverso è possibile. Esiste. Viene giocato ogni settimana lontano dai riflettori, dalla violenza e dal business. E’ un calcio fatto di persone, di storie, ma anche di impegno civile, di integrazione, di educazione ai valori della vita. E’ il calcio per cui possiamo ancora emozionarci. E’ il calcio che vogliamo raccontare.

Why
  • Cinque Terre - A passeggio sulle nuvole

    Cinque Terre - A passeggio sulle nuvole

  • Scuola Calcio Arci Scampia

    Scuola Calcio Arci Scampia

Il calcio popolare raccontato in Dvd

Il calcio popolare raccontato in Dvd

Un altro calcio è possibile. Nicola Gesualdo mostra attraverso interviste e testimonianze la realtà della Ardita San Paolo.
Read More
Sport e integrazione ai Mondiali Antirazzisti 2015

Sport e integrazione ai Mondiali Antirazzisti 2015

I principali appuntamenti dell'evento al via a Castelfranco Emilia
Read More
Dov’eri quando segnò Sparwasser?

Dov’eri quando segnò Sparwasser?

Fino a diventare uomini, un appassionante racconto sulle vittorie e le sconfitte del calcio usato come scuola di vita.
Read More
Samia che ha corso per noi

Samia che ha corso per noi

La storia dell'atleta somala raccontata da Giuseppe Catozzella.
Read More

Passioni che non si fermano mai

 

Ardita San Paolo, il calcio popolare in Dvd

Un altro calcio è possibile. Questo il titolo del Dvd di Nicola Gesualdo che racconta la realtà della’Ardita San Paolo, squadra romana iscritta al campionato di terza categoria.

Attraverso interviste e testimonianze Gesualdo spiega la nascita del progetto di azionariato popolare che raccoglie un folto gruppo di sportivi interessati a riportare il calcio ai veri valori dello sport. Read More

La Coppa Invisibili alle vittime dei mondiali

mondiali_antirazzisti_manifesto_ufficiale_2014_resize_home4-300x166

Che i Mondiali in corso in Brasile non ci piacciano non è un mistero. Non è un caso che Storiedellaltrocalcio.it vada online proprio durante la manifestazione: mentre tutti sono davanti alla tv a guardare le partite, noi sogniamo un calcio diverso, e lo facciamo con i mezzi che abbiamo a disposizione, il web e le parole. Il nostro sito nasce per raccontare il bello del calcio, ma anche perché non vogliamo chiudere gli occhi di fronte a quanto viene immolato in nome del business e di un senso distorto dello sport e dello spettacolo. Specialmente se si parla di vite umane. Read More

La Grecia rinuncia ai premi

grecia

Niente premio per la qualificazione agli ottavi di finale per la Grecia. In una lettera inviata al primo ministro Antonis Samaras, i giocatori ellenici si dicono disponibili a rinunciare agli emolumenti, preferendo che i soldi a loro destinati vengano utilizzati per la costruzione di un centro d’allenamento. “Non vogliamo un premio extra, o qualsiasi tipo di denaro – scrivono -. Giochiamo per la Grecia e per il suo popolo. Tutto quello che vogliamo e’ il vostro appoggio per creare un centro d’allenamento che diventi la casa della nostra Nazionale”.

Grazie Samaras

Non servono commenti, no?

 

I mondiali iniziano il 2 luglio

BOLOGNA – Tornano i Mondiali Antirazzisti, la storica manifestazione della Uisp – Unione Italiana Sport Per tutti, organizzata con il supporto della Regione Emilia-Romagna, che da 18 anni lotta contro ogni forma di discriminazione. L’appuntamento è nel parco di Bosco Albergati a Castelfranco Emilia, in provincia di Modena, dal 2 al 6 luglio. Come sempre questa festa dello sport e della musica, completamente gratuita, ospiterà squadre da tutto il mondo che arriveranno nel modenese per i tradizionali tornei di calcio a 7, basket, pallavolo, cricket e rugby, e alcune nuove proposte sportive.

Scopri il programma dei Mondiali

imondiali_antirazzisti_manifesto_ufficiale_2014_resize_home4-300x166