Anche la Fifa interviene sul caso Tavecchio

La task force della Fifa contro il razzismo e la discriminazione e il suo presidente Jeffrey Webb allarmati per quanto sta succedendo ai vertici del calcio italiano. La Fifa scrive alla Figc chiedendo di «prendere le opportune iniziative per indagare e decidere» sui «presunti commenti razzisti da parte di uno dei candidati alla presidenza della federazione italiana» e di riferire alla Fifa in merito alla questione.

La Fifa approfitta dell’episodio per ricordare alla Figc «che la lotta contro il razzismo è una priorità assoluta»  e che «nel 2013, il Congresso della Federazione internazionale ha approvato all’unanimità una forte risoluzione sulla lotta contro il razzismo e la discriminazione in cui, tra l’altro, ha ricordato alle federazioni affiliate il loro obbligo di mettere in campo il massimo sforzo per eliminare il razzismo e la discriminazione nel calcio». 

La Fifa sottolinea inoltre che i dirigenti della comunità calcistica sono tenuti ad agire come modelli di riferimento nella lotta contro il razzismo.

Si attende la risposta della Figc entro il 31 luglio.

Social tagging: > > > > >

Comments are closed.